Atteso l’artista sabato 23 agosto, a Palazzo Panichi

Tutti a chiedersi se all’atteso vernissage di “Dark Optimism. L’Inedito Sguardo di Lynch”, che andrà in scena il prossimo 23 agosto, alle ore 19 a Palazzo Panichi, ci sarà anche lui, il regista e “poligrafo” David Lynch. Noto al grande pubblico per film come Eraserhead, Elephant Man, Dune, Velluto Blu per citarne alcuni, per il telefilm Twin Peaks che incollò alla tv milioni di telespettatori in tutto il mondo, a Pietrasanta Lynch presenterà fotografie e litografie in anteprima nazionale. Gli organizzatori non confermano e neppure escludono una breve incursione dell’artista americano.

Musicista e cantante (ha realizzato 2 dischi, Crazy Clown Time del 2011 e il recente Big Dream del 2013), sceneggiatore e scrittore, fumettista, designer (la maggior parte degli arredamenti dei suoi film sono realizzati dall’autore, che sfrutta l’esperienza di falegname del padre, cui si aggiunge la progettazione del locale parigino “Silencio”, collabora con il mondo della moda (come testimonia la recente collaborazione con lo stilista Laboutin), pittore si ricordi la recente mostra antologica alla Fondation Cartier di Parigi), autore televisivo, di video musicali e spot pubblicitari .

In questo complesso universo espressivo, la fotografia ha un ruolo determinante. La serie presentata in anteprima italiana a Pietrasanta, “Women and Machines”, presenta 16 opere realizzate in un inquietante bianco e nero, che declinano due delle componenti portanti della poetica lynchiana. Donne e macchinari colti nella loro duplice valenza di elementi “creatori” e “distruttori”.

La mostra presenta per la prima volta anche l’attività litografica di Lynch, scoperta a partire dal 2007. L’artista da allora ha realizzato oltre 200 litografie, affascinato dall’antica tecnica e dalla fascinazione dell’atelier Item, a Parigi, dove i maggiori protagonisti dell’arte contemporanea del XX secolo hanno concepito prima di lui grafiche; tra questi Picasso, Ernst, Dubuffet e molti altri.

Sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e dalla Cassa di Risparmio di Lucca, Pisa e Pistoia, l’esposizione sarà anche integrata dalla proiezione di una serie di cortometraggi realizzati da Lynch, strutturando così un inedito percorso nell’inquietante e complesso universo creativo dell’artista americano.

Ritratto di David Lynch

Orario di visita: 18-23, lunedì chiuso. Ingresso libero.

Tags: , , , , , , , , , , ,

L’arte ‘ideologica’ di Franco Miozzo

La potenza e il mistero dell’arte di Miozzo E’ la più grande retrospettiva antologica dedicata a Franco Miozzo. Oltre cento opere tra pittura […]

Scomparso nella notte a Parigi Igor Mitoraj – aveva 70 anni e un grande amore per Pietrasanta

Una giornata infausta per Pietrasanta. Questa mattina il sindaco Domenico Lombardi è stato avvertito, da uno degli assistenti, della scomparsa, […]

Aperte le iscrizioni al 3° concorso Internazionale di stile e moda PietrasantaModArte

Il Comune di Pietrasanta ha bandito il 3° Concorso Internazionale di stile e moda PietrasantaModArte in collaborazione con Renata Serra […]

Festival del Cinema – Pietrasanta la nuova Città dell’Agave di Cristallo

La rassegna che premia i Film per i migliori dialoghi riparte il 21 e 22 Novembre 2014 Altre due cittadine […]

Pietrasanta partecipa alla Marcia della pace Perugia-Assisi

Il 19 ottobre il pullman parte anche da Pietrasanta L’assessorato all’Associazionismo e la Presidenza del Consiglio organizzano un pullman in occasione […]

Valdo Vaccaro – Fattore guarente e correlazione tra malattie e alimenti

Un evento per la città di Pietrasanta, in provincia di Lucca, che ospiterà una conferenza di Valdo Vaccaro dal titolo […]